Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
16 Luglio 2014

Gli studenti di Genova in viaggio con Sant'Egidio per aiutare i bambini in Africa e in Albania

Liceali e universitari genovesi partiranno quest'estate con Sant'Egidio per aiutare i bambini in Malawi e nei villaggi in Albania. Un articolo del Corriere Mercantile.

 
versione stampabile

Articolo del Corriere Mercantile - 15 luglio 2014


Studenti in viaggio con Sant'Egidio
I ragazzi genovesi portano il sorriso ai bambini d'Africa e Albania
Per sostenere i piccoli affetti da hiv e incontrare i coetanei dei villaggi
 

Se in Italia la tendenza è quella di buttare via il cibo, in altri paesi la necessità è quella di ricevere aiuti da chi è più fortunato. Detto fatto: durante l`estate una sessantina tra studenti liceali e universitari partiranno alla volta del Malawi e dell`Albania per svolgere attività di sostegno ed educazione alla pace per i bambini dei villaggi più poveri.
Dal 31 luglio al 15 agosto, quindici studenti dei licei Cassini, Colombo, D`Oria e Convitto Colombo, accompagnati da alcuni volontari della Comunità di Sant`Egidio, partiranno per Blantyre, in Malawi, dove sosterranno il programma "Dream" che Sant`Egidio ha inaugurato nel 2002 e che oggi combatte gratuitamente l`Aids e la malnutrizione in dieci paesi africani. I ragazzi provenienti da Genova animeranno le attività del centro nutrizionale "Giovanni Paolo II" che ogni giorno dà da mangiare a circa 900 bambini sieropositivi, figli di madri infette dal virus Hiv e poveri dei villaggi della zona. I ragazzi aiuteranno i medici volontari del programma "Dream" pesando e misurando i pazienti più piccoli, tenendo lezioni di educazione sanitaria e seguendo i bambini della "nursery school", tutti tra i tre e i cinque anni e provenienti dal quartiere di Machinjiri, uno dei più poveri della periferia di Blantyre. Con loro ci saranno due medici genovesi, che fanno parte dei numerosissimi specialisti volontari.

Quasi contemporaneamente, dal 2 al 10 agosto, quarantacinque studenti universitari di Sant`Egidio partiranno per un viaggio di solidarietà nel nord dell`Albania. Per molti di loro si tratta di una tradizione che negli anni ha cementato l`amicizia tra decine di giovani genovesi e i bambini e ragazzi di alcune aree rurali attorno a Lezhe, nel nord dell`Albania. In alcune zone del Nord del paese la situazione sociale ed economica sembra bloccata, e alla maggioranza della popolazione mancano i servizi e le infrastrutture essenziali. Nei villaggi di Malecaj, Shkembi i Kuq, Barbulloje e Shen Koll, i giovani genovesi continueranno il lavoro delle Scuole della Pace: una settimana di feste, attività e giochi, che culminerà nelle ormai tradizionali fiere di paese. In queste zone si incontrano bambini che spesso vivono già come adulti, lavorando duramente nei campi, nelle case e trascorrendo lunghi periodi da soli sulle colline per portare al pascolo gli animali o per raccogliere la salvia da vendere. Verrà loro proposto aiuto, ma anche spazi gratuiti di ascolto e di amicizia. Nel carcere di Shen Koll, poi, ai detenuti verranno proposti corsi di lingua italiana, feste, momenti di incontro.

I ragazzi che parteciperanno ai viaggi di solidarietà sono tutti membri dei gruppi giovanili di Sant`Egidio. Durante l`anno incontrano varie volte la settimana i bambini del Centro Storico e delle periferie di Genova nelle Scuole della Pace, organizzano incontri di preghiera per i loro coetanei, coinvolgono compagni ed amici in iniziative culturali e di solidarietà. Sono tutti volontari che risparmiano i soldi - o affrontano piccoli lavoretti - per poter pagare di tasca loro le spese del viaggio. Oltre a tutto non mancano tra loro i "nuovi italiani", ovvero ecuadoriani, albanesi e peruviani figli di immigrati. Non resta altro da fare che togliersi il cappello.

(G.G.)


 LEGGI ANCHE
• NEWS
20 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Concluso a Roma il convegno dei rappresentanti delle Comunità di Sant'Egidio dell'Africa e dell'America Latina

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
16 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

Anziani, senza casa: ma tutto può cambiare! Succede a Genova

9 Marzo 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

Cibo e rose nel carcere femminile di Ndlavela in Mozambico, dove la povertà è fatta anche di abbandono

IT | ES | DE | PT
7 Marzo 2017

Facciamo di questo 8 marzo la festa di #tutteledonne. Scopri di più...

IT | EN | ES | FR
4 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

A Genova DOVE mangiare dormire e lavarsi se si è poveri? E' disponibile la nuova guida. Anche online

28 Febbraio 2017
GENOVA, ITALIA

La storia del piccolo Abdul, dai bombardamenti in Siria a una nuova vita in Italia

IT | NL
tutte le news
• STAMPA
18 Marzo 2017
Radio Vaticana

Telemedicina: nuova frontiera per la cooperazione in Africa

17 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Le politiche sulle migrazioni devono partire dai giovani africani che usano Internet e il cellulare

11 Marzo 2017
La Repubblica - Ed. Genova

Raddoppiati i bambini tra i nuovi poveri

24 Febbraio 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Gli immigrati sono spaesati perché spesso la loro cultura si sbiadisce nel tempo

18 Febbraio 2017
Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Il manifesto di Bergoglio, la saldatura (e l’incontro) con Bauman

2 Febbraio 2017
Il Secolo XIX

Gli anziani siano un'opportunità, non un problema

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

La Guida Dove mangiare, dormire, lavarsi - Genova 2016: alcuni dati

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Genova 2016

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

Intervento di Francesca, adolescente romana, durante la visita di Papa Francesco alla Comunità di Sant'Egidio

tutti i documenti
• LIBRI

Martiri d'Albania (1945-1990)





La Scuola

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri