Riccardi Andrea: al web

Riccardi Andrea: a les xarxes socials

change language
vostè està en: home - amistat ...s pobres - els més joves - el país...arc iris - djicoron...eprosos" com contactar-nosnewsletterlink

Ajuda la Comunitat

  

Djicoroni (Mali) - La festa del País de l'Arc Iris supera el mur que separa el barri del "poble dels leprosos"


 
versió per imprimir

Djicoroni (Mali) - La festa del Paese dell'Arcobaleno supera il muro che separa il quartiere dal "villaggio dei lebbrosi"
27 giugno 2009

Grande festa del Paese dell'Arcobaleno, la prima, per più di cento bambini nel villaggio dei lebbrosi di Djicoroni.

Djicoroni è uno dei più grandi quartieri di Bamako, la capitale del Mali, dove si trova, circondato da un muro, il villaggio di malati di lebbra. Fino a qualche anno fa vi era attivo il centro Raul Follereau. Ora la struttura, con il dispensario, è passata allo Stato che periodicamente invia personale sanitario per svolgere controlli di routine sui malati. Nel villaggio vivono attualmente un centinaio di famiglie sistemate alla meglio, in piccole case fatiscenti o in ripari di fortuna messi su dagli stessi malati.

Proprio oltre questo muro, che fisicamente separa i lebbrosi dal resto del quartiere, la Comunità di Bamako ha iniziato a muovere i primi passi realizzando la Scuola della Pace.

La festa, oltre a sottolineare l'amicizia con i più piccoli, ha voluto esprimere la simpatia verso le tante famiglie di lebbrosi, che non hanno mancato di esprimere la gratitudine per l'aiuto che la Comunità offre ai loro bambini. "Voi non avete paura di venire nel nostro villaggio perchè è Dio che vi guida". Ha detto, tra gli altri, J., una donna musulmana, piena di gioia.

Infatti, il Paese dell'Arcobaleno ha offerto a molti l'occasione di vincere la paura: come è successo ad alcuni giovani del quartiere che hanno voluto unirsi alla festa. Insieme alla Comunità, hanno trovato il coraggio di varcare quel muro che, quasi una frontiera invalicabile, divide il loro quartiere. Dall'altro lato, inaspettatamente, hanno trovato simpatia e amicizia e hanno gustato la bellezza di fare festa insieme ai più piccoli.

Els més joves


NOTÍCIES RELACIONADES
8 Juliol 2011

Garoua (Camerun): A l'Escola de la Pau s'aprén a ser solidari amb els més pobres: una visita als nens abandonats de la residència pública de la ciutat

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL
5 Desembre 2011

Solidaritat i ecologia: torna la "Rejoguina". Llocs on es realitza arreu del món

IT | ES | DE | FR | CA
5 Agost 2011

Adopcions a distància i dret a l'escola: a Indonèsia, 27 dels primers nens adoptats, ja van a la universitat

IT | ES | DE | CA | NL
10 Juny 2011

Manila (Filipines) – Festa amb els nens de l'Escola de la Pau de Cainta

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | RU
7 Juny 2011

Nàpols (Itàlia): "Fem la pau" a Scampia, amb el País de l'Arc Iris

IT | ES | DE | CA | NL | RU
1 Febrer 2011

És estiu a l'Argentina. Des de Buenos Aires, infants i ancians van de vacances amb la Comunitat

IT | ES | DE | FR | CA
totes les notícies relacionades

AP
17 Novembre 2017
Novaraoggi
Biblioteca Marazza un sabato di incontri
16 Novembre 2017
Avvenire
Dalle donne rom un aperitivo per l'Africa
14 Novembre 2017
Il Mattino di Padova
Presentato "Alla scuola della pace" nel 50° della Comunità di Sant'Egidio
2 Novembre 2017
Notizie Italia News
Educare alla pace in un mondo globale
23 Octubre 2017
Il Secolo XIX
Al Cep fiorisce un'altra scuola della pace
tot relacionat amb la premsa